Tag

, , ,

ENGLISH HERE
Questa guida è un aggiornamento del prezioso ma datato lavoro di Denyse Beaulieu che trovate qui e qui. (In inglese e francese)

34, Boulevard Saint Germain

34, Boulevard Saint Germain

Visto che noi italiani di solito arriviamo alla Gare de Lyon, la prima cosa da fare è prendere il bus 63 e andare al 34 Boulevard Saint Germain (scendere a Ecoles/Cluny e fare a piedi un pezzetto di Rue de Pontoise), dove c’è la storica boutique di Diptyque. Appena entrati, si sente un profumo di legno, impregnato di mille aromi fioriti e speziati. Succede così, quando per 50 anni si spruzzano profumi in un negozio. A questo odore delizioso è ispirata 34 Boulevard Saint Germain **, la fragranza creata per celebrare il mezzo secolo di vita del marchio. Io la trovo più gradevole per gli ambienti e gli armadi, perché sulla pelle, dopo una mezz’oretta, evolve in un vanigliato-legnoso banalissimo. Dato che dovrebbe riassumere in uno tutti i profumi di Diptyque, probabilmente ci sono dentro troppe essenze diverse, la dose di ciascuna è troppo bassa e svaniscono subito.

Il commesso, gentilissimo, malgrado fossi combinata da saccoapelista con zaino in spalla, parla un ottimo italiano e mi ha dato anche un campioncino dell’insignificante e per nulla persistente flanker estivo/agrumato L’Eau du Trente-Quatre (*). Invece, mi ha colpito l’ultimo nato della maison Eau Mohéli(***) un ylang-ylang meraviglioso.

Essendo un viaggio di piacere, ho saltato alcuni negozi che non mi interessavano particolarmente, come Reminiscence (56, Rue Bonaparte), che tanto si trova anche da Sephora a Miano, e Annick Goutal (Place de Saint Sulpice) e ho ripreso la 63 alla volta del grande magazzino Le Bon Marché 24, rue de Sèvres (fermata Sèvres-Babylonne). Lì ho scoperto un fatto molto piacevole: a Parigi alcuni grandi marchi di nicchia FANNO i saldi! Ho trovato, in super sconto, parecchi profumi di L’Artisan Parfumeur, compresi Mon Numéro 3 ***, 4 **, 7 ** e 8 ****, ribassati da 145 a 60 euro. Ho anche scoperto il marchio By Terry de Gunzburg, che mi ha colpito piacevolmente, soprattutto l’ottimo iris Ombre Mercure.
Infine sono andata al negozio di Parfums de Nicolaï (80 Rue de Grenelle, ma ce n’è un altro al 45 rue des Archives e ci ho trovato un commesso più simpatico). Mi ha affascinato il femminile classico Number One Intense (****), una tuberosa sensualissima con un’apertura fresca, di galbano e il fondo di muschio di quercia, che credevo costasse tantissimo e invece si può portar via per 50 euro, perché stanno cambiando i flaconi.

Annunci